L’Ordine Teutonico

E’ con  “Ordine Teutonico” che oggi, comunemente, si identifica  “l’Ordine dei Fratelli della Casa Ospitaliera di Santa Maria dei Teutonici in Gerusalemme“, ordine monastico-militare e ospedaliero sorto in Terrasanta all’epoca della terza crociata -insieme agli Ordini Gerosolimitano (oggi Ordine di Malta)  e dei Templari (Ordine ormai estinto)-  ad opera di tedeschi per assistere i pellegrini.

Il teatro di azione dei Cavalieri Teutonici fino al 1291 (perdita di Acri) rimase la Terrasanta, per espandersi, poi, nell’Europa orientale e sulla costa baltica e  divenire una considerevole potenza politica ed economica che molto ha contribuito all’opera di conquista e cristianizzazione dei territori occupati.

A seguito della trasformazione avvenuta nel 1929 da ordine cavalleresco-militare a ordine religioso (ordine canonicale), l’Ordine Teutonico è divenuto una struttura religiosa di diritto pontificio al cui Gran Maestro -che dal 1923 è sempre un religioso cui spetta il rango di Abate Mitrato e la cui elezione è confermata dalla Santa Sede- è riservata la facoltà di concedere, nella continuazione della tradizione cavalleresca, la dignità di  Cavaliere d’onore (rarissimi) e Familiare (pochi) a sacerdoti e laici ritenuti vicini all’Ordine e meritevoli.

Comments are closed